4 b 10 17 20 26 27 a 5 e c i h 1 f g 23 22 25 19 14 18 12 7 6 l tes2 d

Autore

  • Admin_Chambra

Condividi

07 - Dal Rifugio Col d'Allos all'Abbaye de Laverq

Partenza Rifugio Col d'Allos
Arrivo Abbaye de Laverq
Lunghezza totale 15.8 km
Segnaletica

biancorossi del GR 56 - Tour du Haut Verdon Nord

Tempi di percorrenza

1:25.000, Barcellonette 3540 OT e Seyne 3439 ET, IGN, France

Ore di cammino: 4
Dislivello in salita: 600 m
Dislivello in discesa: 1250 m
Difficoltà: impegnativo

Mangiare e dormire

Refuge du col d’Allos
Tel. +33 (0)4 92838514, cell. +33 (0)6 80 62 61 15; 40 posti

Refuge de laverq 
Un piccolo e suggestivo rifugio non custodito, si trova in un edificio tradizionale della frazione tel. +33 (0)4 92855817, (0)4 94614665 chiavi e custodia del posto tappa sono affidati all’azienda agricola di Les Clarionds, tel. +33 (0)4 92855367).

ll percorso

Si prosegue sul GR56, con un percorso di crinale sulla Tête de Vescal (m 2515), panoramico su varie cime significative della zona. A est si vedono Le Grand Cheval de Bois (m 2838) e Le Petit Cheval de Bois (m 2754), Le Chapeau du Gendarme (m 2561) e Le Pain de Sucre (m 2560). A ovest le cime calcaree della grande Séolane (m 2909). A nord la vista spazia su Barcellonette e la valle dell’Ubaye, a sud sugli impianti per lo sci di La Foux d’Allos, alla testata della valle del Verdon. Il sentiero tocca in successione il Col de la Sestrière (m 2461) e la Tête de la Sestrière (m 2575). Scende quindi con un percorso a mezzacosta, con attraversamento di vari impluvi ripidi attrezzati di corde fisse, alla testata del vallone del rio Blanche de Laverq, in corrispondenza dell’area attrezzata di Plan Bas (m 1839). Si prosegue nel fondovalle, prima su sentiero, poi su pista sterrata, fino all’Abbaye de Laverq (m 1550).

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading