4 b 10 17 20 26 27 a 5 e c i h 1 f g 23 22 25 19 14 18 12 7 6 l tes2 d

Autore

  • Admin_Chambra

Condividi

14 - Da Montfroc a Montbrun-les-Bains

Partenza Montfroc
Arrivo Montbrun-les-Bains
Lunghezza totale 28.8 km
Difficoltà a piedi Impegnativa
Segnaletica

segnavia arancio del percorso equestre. In alcuni tratti nessuna segnaletica.

Tempi di percorrenza

Banon Sault 3240 OT, IGN, France.

Ore di cammino: 7,30
Dislivello in salita: 950 m
Dislivello in discesa: 1200 m
Difficoltà: impegnativo
Mangiare e dormire

A Montfroc: (Vedi tappa n.13)

A Montbrun-les-Bains:

Gîte d’êtape La Villette
A tre chilometri a ovest del centro storico. Ha 23 posti letto e stalla per cavalli.
Tel. +33 (0)4 75 28 82 09, la-villette@wanadoo.fr, www.lavillettemontbrun.com

Office de tourisme
Numerose altre possibilità di soggiorno e ristoro in albergo o chambres d’hôtes, ristoranti www.montbrunlesbainsofficedutourisme.fr

Benessere

Thermes de Montbrun-les-Bains
Route de Ferrassières, le terme sono aperte da fine marzo a inizio novembre, tel. +33 (0)4 75 28 80 75, www.valvital.eu

Il percorso

Dal gîte d’êtape si segue il percorso equestre in direzione ovest, che scende a Les michelets. Si raggiunge la strada carrozzabile D 946. Se ne percorre un breve tratto in direzione di Les Omergues, per imboccare la prima via campestre a sinistra e raggiungere le case di Les Chantrons e quindi Les Hugues (m 872). da qui si sale su pista forestale a tornanti verso il crinale della Montagne de Lure, fino al Pas de Redortier (m 1214). Dal passo si segue il crinale, ventoso e panoramico sulla valle dello Jabron da un lato, dall’altro sul paesaggio agrario del Plateatu de Vaucluse e sul Mont Ventoux. Con continui saliscendi, si tocca il Pas de la Croix(m 1323). Oltre il colle e prima della vetta di Le Jambard(m 1413), punto più alto dell’itinerario, si trovano i ruderi di varie caselle pastorali. Poco oltre il culmine di Le Jambard, il percorso equestre scende e attraversa la carrozzabile D 18 per Séderon, e prosegue in ambiente agreste, di campi coltivati o recintati come pascolo. Si sale al Col des Sires(m 1284) e si attraversa l’altopiano ondulato della Montagne d’Albion su strada sterrata, che si segue fino al suo immettersi sulla carrozzabile D 63, da seguire con pochi tagli possibili fino a Barret-de-Lioure(m 931). Dalla chiesa del paese si imbocca lo stradello che porta alle case di Le Terron. e quindi la pista che si collega alla rotabile D 542 in località Le Moulin, che si segue fino a Montbrun-les-Bains.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading