4 b 10 17 20 26 27 a 5 e c i h 1 f g 23 22 25 19 14 18 12 7 6 l tes2 d

Autore

  • Admin_Chambra

Condividi

45 - Da Lagrasse a Termes

Partenza Lagrasse
Arrivo Termes
Lunghezza totale 26.6 km
Segnaletica

biancorossi del GR 36 B

Tempi di percorrenza

Capendu 2336 O et Tuchan 2447 OT, IGN, France

Ore di cammino: 7
Dislivello in salita: 1050 m
Dislivello in discesa: 900 m
Difficoltà: mediaMangiare e dormire

A Lagrasse: (Vedi tappa n.44)

A Termes:

La buverte
Caffè biologico, merende; due stanze a disposizione; prenotazioni al tel. +33 (0)4 68 27 42 80, www.labuverte.fr

Varie soluzioni in chambres d’hôtes o gîtes ruraux nel villaggio. Per prenotare, www. gites-de-france-aude.com, tel. +33 (0)4 68 11 40 79.
Pays touristique Corbières-Minervois
www.tourisme-corbieres-minervois.com

Il percorso

Attraversato il Pont Vieux, si imbocca il sentiero che sale sul crinale a ovest del complesso abbaziale. Il percorso alterna sentieri e piste forestali nella macchia rada, quindi piega verso sud e ritrova i vigneti verso St-Pierre-des-Champs. Il percorso prosegue verso sud, inizialmente su asfalto (Chemin des Pins), quindi su pista sterrata, fino alla Serre de Blanes (m 541), di cui si percorre il panoramico crinale orientale. dalla sommità della collina sono visibili le Cévennes. Si scende quindi verso Villerouge-Termenès, tra vigne e filari di cipressi, in un territorio segnato da calanchi nelle argille rosse. In direzione sud-ovest, per attraversare un tratto di campagna intensamente coltivata, per poi risalire sull’alto-piano delle Corbières. Sono numerose le caselle pastorali (capitèla), con copertura a tholos, che testimoniano della passata vocazione pastorale di questo territorio, molto forte fino al XIX secolo. Si attraversano su pista sterrata ambienti brulli, caratterizzati da macchia mediterranea e gariga, o da rada pineta, per scendere al Pont du Sou, con cui si passa il torrente omonimo. Si percorre un tratto della carrozzabile D 3, che porta in breve all’abitato di Lagrasse. Il borgo medievale di lagrasse (XII-XIII sec.), mirabilmente conservato, sorse a margine dell’abbazia benedettina di Ste-Marie d’Orbieu, Il GR 36 B sale verso ovest il Pech Rigaud, quindi si fiancheggia un ruscello in una fitta foresta di lecci coperti di muschi. L’ultima parte del percorso è tutta nella foresta mediterranea fino alla carrozzabile D 40, che si segue fino al Col Caroun, quindi si prosegue su sterrata fino alla Croix de Pierre, da cui si scende verso Termes, di cui si vedono i ruderi del castello, in un contesto selvaggio di macchia mediterranea e rocce calcaree.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading