4 b 10 17 20 26 27 a 5 e c i h 1 f g 23 22 25 19 14 18 12 7 6 l tes2 d

Autore

  • Admin_Chambra

Condividi

57 - Da La Bastide-de-Sérou a St-Girons

Partenza La Bastide-de-Sérou
Arrivo St-Girons
Lunghezza totale 27.5 km
Segnaletica

qualche raro segno giallo

Tempi di percorrenza

La Bastide-de-Sérou, 2047 ET e St-Girons, 2047 OT, IGN, France

Ore di cammino: 7
Dislivello in salita: 300 m
Dislivello in discesa: 300 m
Difficoltà: mediaMangiare e dormire:

A La Bastide-de-Sérou: (Vedi tappa n.56)

A St-Girons:

Hôtel le Valier
29, avenue d’Aulot, in centro città, 10 camere, accesso Internet e locale rimessa per biciclette; tel. +33 (0)5 61 66 22 25, www.hotel-levalier.com

Hôtel de l’Union
1 Allée du Champ de Mars, in pieno centro, 20 posti, tel. +33 (0)5 61 66 09 12

Altre soluzioni di alloggio e ristoro in città.
Office de Tourisme de St-Girons 
Place Alfonse Sentein, tel. +33 (0)5 61 96 26 60, www.ville-st-girons.fr

Il percorso:

A sud-ovest del paese si segue la strada che fiancheggia una gora. La strada passa ai piedi della collina boscosa che cinge a ovest il paese: è l’antico castello demolito. Lungo la gora derivata dall’Arize si trovano i ruderi del mulino d’Alzeu. A un ponte si prosegue su asfalto, non distante dal torrente, fino a immettersi sulla D 117, dove si va a sinistra per un breve tratto, fino al successivo bivio quotato m 390, dove si va a destra sullo stradello alberato tra i campi, che si tiene parallelo alla strada dipartimentale. Al bivio quotato m 389, si prosegue dritto sulla strada asfaltata, fino a immettersi sulla D 117, all’ingresso di Castelnau-Durban. Attraversato il paese, si prende la seconda traversa destra, per poi girare a sinistra sulla strada che porta nuovamente alla d117, che si attraversa per proseguire dritto, e poi immettersi sulla strada che serpeggia tra cascine a campi. Poco oltre le case di Calibère, si arriva a un bivio quotato m 511 e si va a sinistra, quindi a destra mezzo chilometro dopo, sulla strada che sale a tornanti al limite del bosco. Si prosegue ora sempre verso ovest, su strade o stradelli campestri ricavati dal sedime della ferrovia dismessa Foix-St-Girons, attiva fino agli anni ’60. Alcune stazioni e caselli sono stati trasformate in aziende agricole, una stazione è diventata un centro sportivo. L’ultimo tratto, che conserva i vecchi ponti di ferro, attraversa il bosco per poi immettersi su una strada asfaltata che porta in breve alla D 117. La si attraversa per imboccare la Route de Foix, poi Avenue René Plaisant, quindi a sinistra su Rue de la République per Belleville, il centro storico di St-Girons.

Mappa

Risorse nelle vicinanze...loading